Skill IT: lo stato di avanzamento del progetto E+
Posted in Cooperazione

Il 27 Giugno si è tenuto un evento di presentazione presso l’Hotel Salsello di Bisceglie, dove Irlanda del Nord, Croazia, Grecia, Repubblica Ceca, Spagna, Turchia e Italia si sono riunite  per presentare a scuole, istituzioni e docenti il prodotto della cooperazione multietnica, nell’ambito del progetto Erasmus+.

Abbiamo pensato a SKILL IT come  un ponte digitale in grado di ricongiungere gruppi di adulti, a rischio di esclusione, con il mondo del lavoro.

Il contesto che fa da sfondo al nuovo Modello ICT è quello della Strategia Europa 2020. In un mondo che cambia, l’UE si propone di diventare un’economia intelligente, sostenibile e solidale. Queste tre priorità che si rafforzano a vicenda intendono aiutare l’UE e gli Stati membri a conseguire elevati livelli di occupazione, produttività e coesione sociale.

Sono 5 le aree tematiche che il modello approfondisce, con 3 ore di teoria e 2 di pratica. In 30 ore di corso, i discenti potranno apprendere come comunicare, gestire le informazioni e la propria privacy, effettuare pagamenti, sviluppare uno spirito di problem solving e ideare file media creativi, il tutto rigorosamente online.
La partnership di SKILL IT è riuscita nel suo intento, unendo i bisogni in ambito digitale di ben 7 paesi dell’EU con le priorità evidenziate dalla Strategia Europa.

Il prossimo incontro si terrà a Belfast (NI) il 24 Ottobre 2017, dove, i paesi partner del progetto si riuniranno nuovamente per la sperimentazione effettiva del modello su 3 learners del target group di riferimento.

Skill IT è in dirittura di arrivo, mancano ancora pochi meeting per terminare le attività di ricerca e sperimentazione, il modello è quasi collaudato ed attendiamo ansionsi l’analisi dei risultati di apprendimento.

 

 

 

 

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart